COMITATO

Trasporti, sicurezza e igiene: gli abitanti di Cannatello scrivono al Comune di Agrigento

AGRIGENTO. Trasporti urbani, sicurezza stradale, toponomastica, igiene ambientale. E' botta e risposta fra il commissario del Comune, Luciana Giammanco, ed il comitato di quartiere "Cannatello". Comitato che con una lettera aperta ieri si è detto "meravigliato" per aver ottenuto - dopo tanti anni - "un rapporto franco ed aperto con un rappresentante delle istituzioni».

«Abbiamo rispetto per la polizia locale ed il suo comandante - scrivono dal comitato di quartiere - però vediamo escluso il rione dal piano dei servizi della polizia locale, se non per servizi residuali. In merito all'abolizione del percorso della linea "3/" della Tua che serviva il lido Cannatello, ritiene giusto, nel momento in cui necessita contenere la spesa per i trasporti urbani, che sia eliminata l'unica linea che serve una località balneare assai frequentata, dove sorgono strutture ricettive turistiche che per tale scelta rimangono isolate?».

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook