RIFIUTI

Discarica di Sciacca, dalla Regione il sì all’ampliamento

di
Per aumentare le dimensioni di una vasca serve la valutazione d’impatto ambientale

SCIACCA. La valutazione di impatto ambientale, necessaria per ottenere il via libera all'ampliamento di una vasca, la V3, della discarica di contrada Salinella-Saraceno, entro il 14 aprile. Poi arriverà il decreto per autorizzare l'esecuzione dei lavori, già finanziati. Il vertice di ieri mattina, alla Regione, una sorta di ultima spiaggia per avviare l'iter per l'ampliamento della vasca V3 della discarica, ha prodotto questo risultato. L'impianto è arrivato al limite massimo di capienza.

"Ancora poco tempo - dice il presidente della Srr, Vincenzo Marinello - e si dovrà chiudere". L'impegno dell'assessorato apre una possibilità. "Potrebbe anche riempirsi a breve - dice Marinello - ma se ci autorizzano l'ampliamento, con lavori che dovranno avere una durata di almeno 45 giorni, il disagio potrebbe essere limitato". Più ottimista l'assessore comunale ai Servizi a rete, Gaetano Cognata. "Sono convinto - dice - che se entro un mese arriverà l'autorizzazione anche se per il rotto della cuffia potremmo farcela a non subire conseguenze negative".

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X