DOPO LE INTIMIDAZIONI

Palma di Montechiaro, il sindaco Amato: «Non lasciateci soli»

di
L’audizione ha avuto luogo dopo l’intimidazione subita da Daniele Balistreri, al quale sono state tagliate le gomme dell’auto

AGRIGENTO. E’ per manifestare la vicinanza dello Stato che il prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, nel pomeriggio di venerdì ha incontrato in prefettura il sindaco di Palma di Montechiaro, Pasquale Amato, ed il vice sindaco Daniele Balistreri, invitandoli a partecipare alla riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che affrontava anche il “caso Palma di Montechiaro”.

Palma è tornata alla ribalta all’inizio della settimana, quando il vice sindaco Daniele Balistreri è stato vittima di una grave intimidazione. Qualcuno, infatti, ha tagliato due ruote dell’auto dell’amministratore. Il mezzo era parcheggiato in via Dante, a due passi dal municipio, e quando di sera Balistreri ha recuperato l’auto per tornare a casa si è accorto di ciò che era accaduto. Ad indagare sono i carabinieri della stazione cittadina, coordinati dal capitano Marco Currao che guida la compagnia dell’Arma di Licata.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X