SAN GIOVANNI DI DIO

Danni e aggressione in ospedale ad Agrigento, denunciato

di
Dal pronto soccorso, lanciato l’Sos e sul posto, nottetempo, sono accorsi i poliziotti

AGRIGENTO. Porta la madre, che non sta bene, in ospedale. Al pronto soccorso del "San Giovanni di Dio" attendono il turno. Un'attesa che, a dire del figlio che accompagna la donna, si fa troppo lunga. Un'attesa che lo innervosisce e lo fa andare in escandescenze. Il quarantenne agrigentino avrebbe così, ad un certo punto, prima aggredito uno dei medici del pronto soccorso e poi danneggiato alcuni pannelli in Pvc.

Pannelli che indicavano la direzione da seguire per arrivare ai reparti. E' accaduto nella notte fra mercoledì e giovedì. Qualcuno, dal pronto soccorso, ha lanciato l'Sos e sul posto, nottetempo, sono accorsi i poliziotti della sezione "Volanti". Quegli stessi agenti, coordinati dal commissario capo Tommaso Amato, che hanno denunciato, in stato di libertà, il quarantenne alla Procura. Dovrà rispondere dell'ipotesi di reato di danneggiamento aggravato.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X