SERIE D

Akragas, niente «turnover» a Frattamaggiore

di
La sfida di domani precede di quattro giorni il big match dell’Esseneto contro il Torrecuso ma il tecnico Feola non ha alcuna intenzione di risparmiare forze

AGRIGENTO. Ultimo allenamento prima della partenza per Napoli. L’Akragas di Vincenzo Feola ieri pomeriggio ha lavorato allo stadio Esseneto per prepapare la trasferta di Frattamaggiore. Feola nell’ultima seduta prima della gara ha provato soprattutto gli schemi di attacco. La sfida di domani pomeriggio precede di quattro giorni il big match dell’Esseneto contro il Torrecuso ma il tecnico campano non ha intenzione di risparmiare forze o energie visto che, peraltro, l’avversaria è di altissima classifica.

Ieri pomeriggio si è visto regolarmente in campo il difensore Maurizio Maraucci che il primo marzo, in occasione della gara contro la sua ex squadra, la Battipagliese, si è procurato uno stiramento muscolare che non ha ancora smaltito del tutto. Feola farà di tutto per averlo in campo perché altrimenti sarebbe vera e propria emergenza in mezzo alla difesa visto che peraltro Chiavaro sarà di sicuro assente per squalifica. L’alternativa è Terminiello ma Feola rinuncerà all’esperienza dell’esperto difensore campano solo se le sue condizioni fisiche dovessero essere particolarmente precarie. Le sensazioni delle ultime ore sono invece positive.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook