AMMINISTRATIVE

Elezioni a Licata, attesa per la scelta dei Cinque Stelle

di

LICATA. “Licata ha bisogno di una figura nuova, che abbia coraggio e preparazione. No mafia, No Muos, No Triv. Un'altra Licata è possibile!”. E’ lo slogan che ha scelto Gianluca Mantia, esponente cittadino di Rifondazione Comunista, decidendo di riprovare a candidarsi alla guida della città. Mantia era stato già in lizza due anni fa, senza troppa fortuna, ora si ripropone agli elettori insieme al gruppo di giovani che gli sono sempre stati accanto. A sostegno della sua candidatura, Mantia, dovrebbe avere due civiche.

Non si conosce ancora, invece, la decisione del Movimento Cinque Stelle. Chi è vicino al Meteep Licata assicura che stavolta i “grillini” un candidato lo esprimeranno, perciò è verosimile che il nome sarà reso noto nei prossimi giorni. A sciogliere la riserva dovrà essere anche Giuseppe Arnone, docente di Favara che in passato è stato vice sindaco in città, il quale già nelle prossime ore confermerà la decisione di scendere, o meno, nell’agone politico licatese. In ogni caso presenterà le sue “Tre idee per Licata”.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X