SERIE D

Akragas, Catania: «Un gol importante»

di
La formazione di Vincenzo Feola è attesa dalla trasferta in casa della Frattese e dallo scontro diretto del giovedì santo all'Esseneto contro il Torrecuso

AGRIGENTO. "È stato un bel gol ma soprattutto è stato un gol importante perché siamo riusciti a sbloccare la partita". L'attaccante dell'Akragas Emanuele Catania, subito dopo il fischio finale della gara contro la Neapolis, è consapevole di avere realizzato una rete che potrà rivelarsi decisiva. La sua marcatura ha aperto le porte alla vittoria per due a uno che alla fine, grazie al pareggio del Torrecuso in casa del Montalto, ha consentito di allungare a sette i punti di distacco dalle inseguitrici che diventano due dopo la vittoria dell'Agropoli.

"Stavamo facendo bene ma non riuscivamo a sbloccare questa gara - aggiunge Catania - che rischiava di complicarsi. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, nella ripresa siamo un po' calati ma ci abbiamo messo il cuore e siamo riusciti a portare a casa il risultato. Troppa sofferenza per vincere le partite? Nel calcio - risponde - si soffre sempre. Giocavamo contro una squadra di grandi qualità e non potevamo pensare di vincere cinque a zero. Avevamo davanti a noi una formazione di alto livello. Ci metterei la firma per giocare tutte le partite così".

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook