VERSO LE ELEZIONI

Voto a Licata, in campo anche Montana e Mantia

di
Ieri mattina è stata presentata alla città la candidatura a sindaco del consigliere comunale. Al suo fianco il Pdr e una lista civica

LICATA. Anche Pino Montana è sceso ufficialmente in campo nella corsa per diventare sindaco. Ieri mattina, in corso Filippo Re Capriata, il Pdr ha presentato la candidatura dell’agronomo, attuale consigliere comunale in carica ed in passato consigliere alla provincia. Nel corso di un’affollata assemblea Montana ha annunciato la decisione di concorrere per l’elezione della guida della città, confermando di avere ottenuto la “benedizione” di Michele Cimino, Salvatore Cardinale e Paolo Ferrara.

Al fianco di Montana, ieri mattina, oltre al direttivo locale del Pdr, c’era il segretario cittadino, Sebastiano Costanza. «Questa – ha detto Costanza nel corso del suo intervento – è una candidatura che nasce dal basso, dalla società civile, ma soprattutto dai giovani. Infatti numerosi sono quelli presenti oggi e tanti quelli che ci hanno assicurato il loro sostegno. Li consideriamo la nostra principale forza». Ad introdurre i lavori è stato Giuseppe Vinci, poi sono intervenuti Giampaolo Grillo, il candidato al consiglio comunale (nelle liste di Montana) più giovane, la vice presidente del Pdr Veronica Vicari e Maria Carmela Antona, responsabile femminile del movimento. Montana sarà sostenuto da due liste: il Pdr ed una civica.
Ieri, inoltre, è arrivata la conferma di un altro candidato a sindaco. Si tratta di Gianluca Mantia, rappresentante di Rifondazione Comunista.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook