SERIE D

L'Akragas batte il Neapolis: la Lega Pro è ad un passo

AGRIGENTO. Domina il primo tempo, soffre nel secondo ma alla fine porta a casa tre punti fondamentali: l’Akragas inizia a vedere l’ultima curva che porta verso la Lega Pro. La formazione di Vincenzo Feola supera due a uno il Neapolis e approfitta del pareggio del Torrecuso in casa del Montalto. I punti di distacco dalle inseguitrici adesso sono sette. A sette giornate dalla conclusione (sei se si considera la gara solo per la forma contro i giovani dell’Orlandina) il traguardo sembra davvero a un passo.

Feola recupera Trofo e lo schiera in campo dall’inizio a fianco di Baiocco. L’Akragas parte come un razzo e sfiora la rete del vantaggio due volte in quattro minuti. Prima con Meloni su assist di De Rossi, poi con un bello scambio Catania-Savanarola che si conclude con un tiro insidioso del secondo. Ancora Akragas all’ottavo minuto: ci prova Tiscione con un calcio di punizione ma la palla termina alta. Agrigentini inarrestabili. Al 14’ Meloni sfiora la rete con un bel tiro in area piccola a cui si oppone il portiere Domenico Liccardo con il corpo. La rete del vantaggio è dietro l’angolo e arriva al 28’ con un’azione confezionata da due fra i migliori in campo. De Rossi fa partire un bel cross al centro dell’area e Catania in diagonale insacca alle spalle del portiere campano.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X