CGA

Via libera al completamento del parcheggio pluripiano ad Agrigento

di
La Prefettura aveva emesso una informativa interdittiva nei confronti della «Mosedil» e un provvedimento antimafia nei confronti dell’impresa «Akrapark»

AGRIGENTO. Via libera dalla giustizia amministrativa al completamento del parcheggio pluripiano di Piazzale Rosselli, ad Agrigento. La società Mosedi aveva stipulato con la Akrapark, affidataria dei lavori di completamento del posteggio pubblico, un contratto di subappalto per l'esecuzione delle lavorazioni relative alle carpenterie strutturali. La Prefettura, ritenendo che fossero sussistenti a carico della Mosedil elementi relativi a tentativi di infiltrazione mafiosa, emetteva un'informativa interdittiva anche nei confronti della Akrapark, soggetto affidatario dei lavori e firmatario della convenzione per la gestione del parcheggio.

Conseguentemente l'amministrazione comunale di Agrigento disponeva la revoca dell'aggiudicazione e la rescissione del rapporto contrattuale. Ma la Mosedil srl, assistita dagli avvocati Girolamo Rubino e Lucia Alfieri, ha proposto un ricorso giurisdizionale contro la Prefettura e nei confronti del Comune per l'annullamento, previa sospensione, sia dell'informativa interdittiva emessa dalla Prefettura di Agrigento, sia della determina dirigenziale con cui il Comune ha revocato il provvedimento di affidamento dei lavori di completamento e gestione del parcheggio di Piazzale Rosselli.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X