AGRICOLTURA

Racalmuto, si è costituito il comitato "Sicilia 2020 – Impatto zero"

RACALMUTO. Il 19 marzo 2015, dopo gli incontri preparatori di Racalmuto (AG) del 21 novembre 2014, dal titolo: “Tuteliamo il Territorio per nutrire la Vita” e di Delia (CL) del 6 febbraio 2015, dal titolo “Giornata del Bio”, si è costituito a Racalmuto (AG) il Comitato Sicilia 2020 – Impatto zero.

"Sicilia 2020 – Impatto zero - si legge in una nota -si impegnerà per la diffusione di una nuova visione umanistica dell’agricoltura e dell’economia e di tutti gli aspetti legati ad un rinnovato equilibrio tra Uomo e Natura. Un impegno che coinvolgerà Società e Politica: dal suolo fino all’alimentazione, attraverso il recupero di quei valori che ridiano dignità e salubrità all’Uomo e all’Ambiente, con l’obiettivo, tra gli altri, di creare entro il 2020 un’Isola libera dall’uso dei veleni che vengono utilizzati in Agricoltura ed OGM Free. Un impegno teso a rivedere anche l’impostazione delle norme giuridiche, fiscali, finanziarie (quali ad es. l’applicazione del PSR 214-2020) e, politiche in generale, non più idonee a risolvere le complesse questioni della Società".

Il Comitato sarà affiancato da Scienziati, Sociologi, Filosofi e Studiosi che si occuperanno, con una nuova visione Umanistica ed Antropologica, della questione. Alla costituzione del Comitato erano presenti tra gli altri: Calogero Alaimo di Loro (Agronomo); Guido Bissanti (Agronomo); Luciano Carrubba (Filosofo); Simone Giuseppe Craparo (Agronomo); Nino Monforte (Biologo); Enzo Sardo (Saggista); Raffaele Terrazzino (Cardiologo);

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X