POLIZIA

Controlli a tappeto nei «Compro oro» a Canicattì

di
Convocati i titolari di diversi negozi, nei prossimi giorni indagini anche nei centri vicini. Nei mesi scorsi tre rumeni scoperti a vendere refurtiva

CANICATTI'. Giro di vite da parte della Polizia nei confronti dei negozi dediti all’attività di «Compro oro» presenti sul territorio cittadino ed in quello dei comuni ricadenti nella giurisdizione che fa capo al Commissariato guidato dal dirigente Valerio Saitta. L’attenzione degli agenti negli ultimi giorni si è soffermata proprio sull’andamento dell’attività dei «Compro oro» anche alla luce della recrudescenza criminale che si registra negli ultimi tempi in città con numerosi furti in abitazione che hanno visto come bottino privilegiato in molti casi proprio oggetti preziosi ed oro.

In particolare gli agenti stanno verificando l’identità dei soggetti che si sono recati nel corso delle ultime settimane presso questi negozi, per i quali la legge impone la registrazione in un apposito elenco che garantisce la loro facile individuazione. L’obiettivo dei poliziotti è quello di verificare se qualche malvivente, dopo aver commesso furti in abitazione, abbia rivenduto gli oggetti preziosi rubati in cambio di denaro. Un’attività illecita questa che nei mesi scorsi era stata smascherata proprio dagli agenti del locale Commissariato che erano riusciti ad individuare tre soggetti di nazionalità rumena dediti alla vendita di preziosi in precedenza rubati da diverse abitazioni della città prese di mira nelle settimane precedenti.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X