SERIE D

Akragas, Russello non si fida del Neapolis

di
Ieri pomeriggio Vincenzo Feola ha diretto una seduta di lavoro allo stadio Esseneto. Niente partitella neppure in famiglia per i giocatori akragantini

AGRIGENTO. "Il Napolis? Per me, insieme al Rende, è la squadra più di categoria del campionato. Forse non ci sarà un fuoriclasse ma ha in organico giocatori fortissimi e abituati perfettamente a questa realtà. Sarà una partita complicatissima".

Il direttore sportivo dell'Akragas Ernesto Russello carica l'ambiente in vista della sfida di domenica all'Esseneto. La formazione campana di Mugnano di Napoli all'andata strappò un pareggio per due a due mostrandosi una squadra particolarmente ostica. Per il tecnico agrigentino Vincenzo Feola l'avversaria del prossimo turno casalingo è una squadra "allo stesso livello dell'Akragas". La classifica e soprattutto l'organico non dicono questo ma intanto domenica i biancoazzurri sono attesi da un test particolarmente delicato. "All'andata mi hanno fatto un'ottima impressione, - aggiunge Russello - rispetto ad allora non hanno ceduto né acquistato nessuno. Giocano sempre con un 4-4-2 molto attento e ordinato in cui le ripartenze sono la loro arma migliore. Per tornare a casa con i tre punti in tasca ci vorrà la migliore Akragas. La squadra, comunque, è in salute e sono molto fiducioso". Ieri pomeriggio Feola ha diretto una seduta di lavoro allo stadio Esseneto.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X