VERTENZA

Terme di Sciacca, si cerca di sbloccare 800 mila euro

di
Con la nuova liquidità si potrebbero pagare i debiti e avviare tutte le manutenzioni così da essere pronti per la nuova stagione termale 2015

SCIACCA. Amministratori comunali e parlamentari giovedì 19 marzo saranno alla Regione, dal ragioniere generale, per cercare di sbloccare gli 800 mila euro già stanziati e che coprirebbero, in parte, i debiti delle terme, consentendo anche di programmare la stagione 2015. Il Comune, creditore di circa 800 mila euro nei confronti delle terme, è pronto ad acquistare l'ex Motel Agip, struttura di proprietà delle terme, che ospita il comando della Polizia municipale.

E' emerso nel corso di un vertice con parlamentari agrigentini e al quale ha partecipato anche l'assessore regionale al Territorio, Maurizio Croce. Sono intervenuti i parlamentari regionali Margherita La Rocca Ruvolo, Vincenzo Fontana, Michele Cimino e Salvatore Cascio; i parlamentari nazionali Giuseppe Marinello e Giuseppe Ruvolo. A ognuno il sindaco, Fabrizio Di Paola, ha consegnato un fascicolo contenente una scheda sul valore storico, culturale ed economico delle Terme, i dati turistici ed economici, e tutta l'attività prodotta dall'amministrazione comunale per sostenere il processo di valorizzazione con proposte e richieste.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X