IL CASO

Gestione della rete idrica, è polemica tra grillini e Girgenti Acque

di

AGRIGENTO. «Manifestiamo contrarietà nei confronti della Girgenti Acque che, in un suo comunicato, ha voluto ridicolizzare la scarsa presenza, secondo loro, di manifestanti alla marcia. È bene chiarire alla società che se si creeranno le condizioni per restituire la gestione dell'acqua in mano pubblica, questo non dipenderà dal numero di partecipanti. Non si illuda la Girgenti Acque di poter continuare all'infinito a lucrare ingenti profitti, vessando ancora i cittadini».

Lo scrive in una nota stampa, facendo riferimento alla manifestazione organizzata dal comitato Inter.Co.Pa per chiedere la risoluzione del contratto che affida alla Girgenti Acque la gestione del servizio idrico, il Meetup Grilli Agrigento. Immediata la risposta di Girgenti Acque.  "Le accuse di "lucrare ingenti profitti" - scrive, replicando, la Girgenti Acque - sono la manifestazione della assoluta mancanza di conoscenza del quadro normativo del servizio idrico integrato. Il gestore non può, infatti, avere utili e nell'ipotesi in cui in un anno dovesse ottenere ricavi in misura superiore ai costi di gestione, il surplus sarebbe restituito agli utenti negli anni successivi con l'abbassamento della tariffa".

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X