AGRIGENTO

Mezzamaratona, mille casacche colorate dal mare alla Valle dei Templi

di
Oltre mille atleti ieri hanno invaso San Leone ed attraverso la via Sacra hanno percorso la zona archeologica, fino al centro storico

AGRIGENTO. Oltre mille atleti, oltre mille casacche colorate hanno invaso San Leone e, più su, il variopinto serpentone si è snodato attraverso la Valle dei templi, collegando quasi simbolicamente il mare alla zona archeologica. Un momento di sport e di promozione del territorio. È questo in sintesi la “Mezza maratona della Concordia” che, giunta alla sua dodicesima edizione, grazie anche alla presenza di atleti di altre nazioni veicola in Italia e all'estero l'immagine di Agrigento e delle sue ricchezze. Quest'anno più che mai, perché il passaggio lungo la Via Sacra e, quindi, in mezzo alle antiche vestigia greche, è stato ripreso da un drone le cui immagini saranno poi collezionate e messe online per un racconto dell'evento che per suggestione e bellezza parla da sé.

«Quando arriverete all'interno dell'area Sacra dei Templi, alzate le braccia e gli occhi al cielo», è stato l'invito degli organizzatori ai partecipanti, informando del filmato che sarà realizzato dalla camera aerea. Nella gara convivono da sempre l'evento sportivo, caratterizzato da un percorso di una straordinaria bellezza paesaggistica, e la promozione turistica e delle eccellenze artigianali, con i premi realizzati da mastri ceramisti.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook