TEATRO PIRANDELLO

Enrico Guarneri mette in scena Molière ad Agrigento

di

AGRIGENTO. Da molti ritenuto il capolavoro assoluto del teatro di Molière, “Il malato immaginario” va in scena oggi alle 17 al teatro Pirandello di Agrigento. Il testo narra le disavventure di un ipocondriaco Argante, iterpretato da Enrico Guarneri, padre di una bella figlia, marito di una donna opportunista e fedifraga e vittima di uno sciame di dottorini-avvoltoi salassatori e ciarlatani.

I guai cominciano quando, con un patto di matrimonio arbitrariamente siglato, Argante promette la figlia in moglie ad un giovane quanto babbeo dottorino di fresca laurea, in modo da potersi garantire un sereno (…e gratuito) futuro di consulti e ricette. L’ostilità della figlia segretamente innamorata di Cléante e la calcolata ingerenza della moglie, algida esecutrice di un piano truffaldino, finiscono per spingere il povero Argante in una fitta trama di inganni, equivoci, burle e finzioni. Informazioni allo 0922/590220.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook