L'INCONTRO

Danni del maltempo ad Agrigento, Coldiretti dal prefetto

Il direttore ha consegnato e illustrato una relazione e la documentazione fotografica relativa alle diverse aree colpite con particolare riferimento alle zone del riberese

AGRIGENTO. Una delegazione della Coldiretti di Agrigento, guidata dal direttore Massimo Primavera, è stata ricevuta stamani dal prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, per affrontare la situazione dei danni provocati dal maltempo e dalla cattiva gestione del territorio e degli invasi.

Il direttore ha consegnato e illustrato una relazione e la documentazione fotografica relativa alle diverse aree colpite con particolare riferimento alle zone del riberese. Al prefetto sono state indicate le richieste urgenti delle imprese colpite che nel breve periodo riguardano le strutture aziendali, la rimozione dei detriti che hanno invaso le aziende e la pulizia degli argini. La Coldiretti ha chiesto al prefetto «di intervenire con l'Ente di sviluppo agricolo affinchè metta a disposizione i mezzi per la pulitura degli argini e dei terreni
e con le amministrazioni comunali perchè affrontino i costi necessari per la fornitura del gasolio».

Diomede ha rassicurato la Coldiretti del tempestivo impegno anche nei confronti del Governo nazionale e della Regione Siciliana, per l'immediato avvio della delimitazione delle zone colpite e per la definizione degli interventi necessari per riattivare le imprese agricole.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X