SERIE D

Akragas, la Battipagliese non fa paura

di
Le parole del ds Russello: «Annunciano battaglia? Siamo pronti a combatterla e vincerla». Ambiente galvanizzato dopo il tris al Noto

AGRIGENTO. «A Battipaglia vogliono farci una battaglia? E noi siamo pronti a combattere e vincerla, abbiamo una squadra di altissimo profilo e credo che la tecnica alla fine prevalga su tutto». Il direttore sportivo dell'Akragas, Ernesto Russello, è pronto per la sfida di domenica. La formazione di Vincenzo Feola, dopo la vittoria conquistata domenica contro il Noto (3-1 il finale), ha allungato in classifica dal Torrecuso che adesso è distante quattro lunghezze. Domenica la formazione campana giocherà il derby contro l'Agropoli. Il risultato potrà dire molto in ottica rincorsa al primato.

«Premesso che preferiamo guardare in casa nostra perché la classifica ci rende padroni del nostro destino, - commenta Russello - in ogni caso credo che un pareggio per noi sarebbe il migliore risultato. Se proprio devo scegliere per una vittoria mi auguro sia il Torrecuso a prendersi i tre punti visto che dobbiamo comunque affrontarlo all'Esseneto e in questo modo l'Agropoli resterebbe ben distante. Ma in ogni caso dobbiamo fare tre punti a Battipaglia e tutto il resto non conta».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook