CAMPOBELLO DI LICATA

L'addio a Luchy commuove il web: messaggi su Facebook

di
Il barboncino, 22 anni, era uno dei più longevi in Italia

CAMPOBELLO. Ha commosso il web, e migliaia sono state le manifestazioni di affetto e di "partecipazione", la morte di Luchy, uno dei barboncini nani più longevi d'Italia. Il padrone del barboncino, che è originario di Campobello di Licata, ha creato un profilo pubblico - che ha raccolto 282 "mi piace" - su Facebook per il suo amato: «Luchy - 22 anni e una zampata di felicità». Un profilo che, nonostante il decesso del cane, continua ad essere aggiornato con foto e video e con migliaia e migliaia di messaggi di solidarietà da parte degli amanti degli animali di tutta Italia. Post che si accumulano dopo la notizia data dal suo proprietario: «Sei stato un compagno di viaggio speciale. Grazie per tutti i tuoi 22 anni vissuti insieme».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X