AGRIGENTO

Sagra del Mandorlo in fiore, il Tempio d’oro al Teatro Pirandello

di
Il maltempo ha costretto gli organizzatori a modificare il programma della giornata finale della manifestazione. In forse anche la sfilata del mattino

AGRIGENTO. Niente gran finale, come da tradizione quest’anno, per la Sagra. Il maltempo ha deciso per tutti e così, come accaduto per la Fiaccolata dell’amicizia rinviata di un giorno, la pioggia ha costretto gli organizzatori, il direttore Francesco bellomo in primis, a creare una sorta di «piano B» per oggi in modo da trovarsi pronti ad ogni evenienza. La sfilata dovrebbe svolgersi comunque, a meno di un temporale e l’appuntamento con la consegna del Tempio d’oro e degli altri riconoscimenti, avverrà al teatro Pirandello intorno alle 14.

Intanto, proprio sul fronte dei premi, la giuria dell’Assostampa composta dalla segreteria provinciale e da alcuni giornalisti iscritti al sindacato, ha deciso di assegnare l’edizione 2015 del Premio “Ugo Re Capriata” al gruppo dell’Ucraina. «La decisione presa all’unanimità - spiega la motivazione - premia il gruppo «Podìllya Folk Dance Group» di Khmelnitsky, partecipante alla 60 edizione del Festival internazionale del Foklore, che grazie alla presenza ad Agrigento, ha voluto testimoniare un messaggio di pace e fratellanza tra i popoli attraverso i costumi e la cultura del proprio paese. Il gruppo “Podìllya Folk Dance Group” è riuscito ad esprimere sentimenti di identità culturale attraverso la musica e le danze tipiche del loro paese nonostante la grave crisi politica e militare che interessa in questi mesi l’Ucraina».

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X