MICROCRIMINALITA'

Ladri «scatenati», una raffica di furti a Canicattì

di
Case e attività commerciali, in centro come in periferia, sono finite nel mirino

CANICATTI'. Ladri scatenati in città negli ultimi giorni. Case ed attività commerciali, in centro come in periferia, sono finite nel mirino dei soliti ignoti che non sembrano preoccuparsi della localizzazione dei propri obiettivi né della presenza di allarmi o sistemi di videosorveglianza. Alcuni tentativi sono andati a segno soprattutto in alcuni negozi di abbigliamento del centro ma anche della somministrazione di cibi e bevande nella zona di largo Aosta.

Approfittando dell'orario notturno i ladri hanno forzato gli accessi secondari e sono entrati all'interno cercando di portare via quanto più possibile di valore. In un caso sempre nella zona di largo Aosta invece il tentativo di furto all'interno di un negozio di abbigliamento per neonati è fallito grazie al passaggio di qualcuno che ha disturbato i ladri. Un altro furto fallito e per poco si è verificato in corso Umberto I ai danni di un'attività commerciale. I ladri in questo caso avevano scelto di entrare nel negozio da un appartamento sovrastante praticando un buco tra il pavimento ed il soffitto sottostante.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook