POLIZIA

Assicurazione scaduta, multato il sindaco di Montallegro

Pietro Baglio «pizzicato» al volante senza tagliando dagli agenti del commissariato di Porto Empedocle

MONTALLEGRO. La polizia ha dichiarato «guerra» - e da tempo ormai - a tutti gli automobilisti che si mettono al volante nonostante abbiano la polizza assicurativa della vettura scaduta. Nel maxi controllo del territorio, effettuato dagli agenti del commissariato «Frontiera» di Porto Empedocle, che è coordinato dal vice questore aggiunto Cesare Castelli, è incappato - ed è stato sanzionato - anche il sindaco di Montallegro, Pietro Baglio. Anche lui, fra gli altri, è stato «pizzicato» con l'assicurazione scaduta. Ed anche a lui, gli agenti hanno sequestrato la macchina. È accaduto mercoledì sera.

«Ho dimenticato a ritirare l'assicurazione - ha detto ieri il sindaco Pietro Baglio -. Sono cose che purtroppo succedono. Mi sono perfino sentito mortificato, ma ho dimenticato. Stamattina (ieri ndr) - ha aggiunto - ho subito pagato la multa che mi è stata elevata, ho ritirato il rinnovato contrassegno assicurativo ed ho recuperato il libretto della macchina». A rastrellare il territorio di Montallegro, dopo Realmonte e Siculiana, sono stati gli agenti del commissariato di Porto Empedocle. Complessivamente 192 le persone che sono state identificate nei quattordici posti di controllo effettuati sia nel centro urbano che nelle periferie.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X