SERIE D

Akragas, Tiscione: squadra di fuoriclasse

di
L’attaccante sceglie il profilo basso per commentare i suoi primi gol e soprattutto la seconda esclusione consecutiva dall’inizio

AGRIGENTO. "Io titolare? Siamo una squadra di fuoriclasse per la categoria e sappiamo che non possiamo giocare tutte le gare. Sono soddisfatto della mia prestazione ma soprattutto di quella della squadra". L'attaccante dell'Akragas Filippo Tiscione sceglie il profilo basso per commentare i suoi primi gol con la maglia biancoazzurra e soprattutto la seconda esclusione consecutiva dall'inizio. Una sua doppietta ha deciso la trasferta di Gliaca di Piraino contro il Due Torri. Tiscione in poco più di trenta minuti e grazie soprattutto a una rete di altre categorie ha trascinato la squadra al successo, il terzo consecutivo, che le consente di mantenere il primato anche se provvisoriamente.

Il Torrecuso, ormai pretendente a pieno titolo per la vittoria finale insieme all'Akragas e non certo meteora destinata ad allontanarsi alla lunga, anche domenica ha vinto col Marcianise. Al momento la formazione agrigentina guarda tutti dall'alto con due lunghezze di distacco proprio dal Torrecuso che però domani recupera la gara rinviata l'8 febbraio in casa della Tiger Brolo che aveva prestato un paio di giocatori alla rappresentativa di serie D chiedendo il rinvio del turno di campionato. Tiscione, allineandosi alla politica della società, evita di distrarsi pensando troppo agli avversari. "L'Akragas - ha aggiunto il bomber dell'Akragas - merita il primo posto e daremo l'anima per mantenerlo. Dipende solo da noi, basta vincerle tutte e siamo nelle condizioni di farlo. Non ci interessa cosa fanno gli altri". Il presidente Silvio Alessi se lo coccola.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook