L'EVENTO

Agrigento, sagra del mandorlo in fiore: il Messico vince il premio Claudio Criscenzo

di

AGRIGENTO. Un lungo serpentone di giovani studenti delle scuole elementari e medie provenienti da diverse parti della Sicilia, hanno dato vita, ieri mattina alla Passeggiata della Pace verso la Fraternità insieme ai componenti di tutti i gruppi partecipanti al festival dei Bambini del mondo. Grazie alla collaborazione con il Parco archeologico, i piccoli ambasciatori dell’Unicef hanno dato vita ad uno degli appuntamenti più importanti dell’intera manifestazione. Ai piedi del Tempio della Concordia, i bambini hanno lanciato i loro messaggi di pace e fratellanza tra i popoli, leggendo i principi fondamentali della “Dichiarazione dei diritti del fanciullo”. Suggestivo il momento in cui i ragazzi hanno composto con le loro figure, un grande cerchio a rappresentare il simbolo della pace ripreso dall’alto da un drone.

Ieri sera, al teatro Pirandello, l’assegnazione del «Premio Claudio Criscenzo 2015». Quest’anno, il riconoscimento è andato al gruppo della città di Vera Cruz, in Messico, «Compagnia Infantil Mexica». Sul palco anche i gruppi internazionali di Bulgaria, con il gruppo “Nessebar, la Georgia città di Tblisi col il gruppo Ivane Javakhishvili, l’Ungheria con il Bartina Folkdance Ensembke, la Russia con il Vesselenka e l’Italia con la città di Minturno e il gruppo I Giullari. Sei anche i gruppi agrigentini Gergent, Oratorio Don Guanella, I Piccoli del Val D’Akragas, I Picciotti da Purtedda, Fabaria Folk e Herbessus. Oggi, giornata finale del festival con la sfilata dei gruppi internazionali, di quelli locali e delle scolaresche, che dalle 9,30, da piazza Don Minzoni arriveranno a piazza Cavour dove ci sarà lo spettacolo finale. La 15^ edizione del Festival internazionale del Folklore “I Bambini del mondo, organizzata dall’Aifa con Giovanni di Maida e Luca Criscenzo, si concluderà nel pomeriggio alla chiesa madonna della Divina Provvidenza dove ci sarà una preghiera corale di tutti i gruppi «I popoli per la pace».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook