AMMINISTRAZIONE

Palma di Montechiaro, il comune assume sei nuovi vigili

di

PALMA DI MONTECHIARO. Il Comune di Palma di Montechiaro, dopo i recenti danneggiamenti alle auto personali dei vigili urbani (qualche giorno fa a tre mezzi sono state bucate le ruote), annuncia il potenziamento dell’organico con l’assunzione di sei nuovi agenti. A renderlo noto, con un comunicato stampa diffuso ieri mattina, è stato Pasquale Amato, sindaco di Palma di Montechiaro. “L'amministrazione comunale – scrive il primo cittadino - ha incontrato il corpo della polizia municipale e ha ascoltato, cogliendo segnalazioni, suggerimenti e disagi. Alla fine dell'incontro sono state date disposizioni agli uffici per accelerare le procedure per l'espletamento dei concorsi per l'assunzione di sei vigili”. A proposito dei danneggiamenti, il Comune si è confrontato con i caschi bianchi, i carabinieri e la polizia. “Dopo una approfondita riflessione è stato stabilito – scrive il primo cittadino nella nota diffusa ieri – di pianificare azioni congiunte sul territorio, perché i malpensanti si rendano conto che colpire la polizia municipale comporta mobilitazione dello Stato alla stregua delle altre forze dell'ordine, per farla finita con la convinzione diffusa fra i farabutti che colpire la polizia municipale è possibile perché facile obiettivo. Le conclusioni sono state riportate in un’apposita nota al signor prefetto, perché si attivi a predisporre la concertazione di attività partecipate e caldeggi l’esigenza di realizzare un sistema di video sorveglianza diffusa, per aumentare il controllo sul territorio”. “Da anni – aggiunge Pasquale Amato - questi lavoratori rappresentano il bersaglio preferito di farabutti e mascalzoni, eppure dignitosamente stanno lì ad ingoiare bocconi amari e l'indomani tornano a lavorare regolarmente, pur sapendo che il sudore di tanti loro giorni serve a fronteggiare i danni che ricevono per eseguire il proprio dovere. Il vigile multa solo per rendere la vita migliore ai cittadini”.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook