SERIE D

Akragas, il ds Russello carica l'ambiente

di
La sosta ha consentito anche al capitano Agatino Chiavaro di smaltire del tutto il problema al ginocchio che gli ha fatto saltare la gara contro la Leonfortese

AGRIGENTO. "La sosta ci ha fatto bene, abbiamo recuperato energie e superato tutti i problemi fisici. Non vediamo l'ora che sia domenica per giocare e prenderci i tre punti". Il direttore sportivo dell'Akragas Ernesto Russello carica l'ambiente in vista del ritorno in campo, dopo la tradizionale sosta che ha osservato il torneo di serie D per il torneo di Viareggio, previsto per domenica in casa del Comprensorio Montalto. La principale buona notizia per la squadra di Vincenzo Feola è il ritorno a pieno regime di Alessandro Bonaffini, rimasto lontano dai campi per diverse settimane facendo venire meno il ricambio a Davide Baiocco. "Il completo recupero di Alessandro - commenta Russello - è una notizia che ci riempie di soddisfazione. Stiamo entrando in una fase decisiva della stagione, avere a disposizione un elemento con le sue qualità potrà farci fare la differenza".

La sosta per il torneo di serie D ha consentito anche al capitano Agatino Chiavaro di smaltire del tutto il problema al ginocchio che gli ha fatto saltare la gara contro la Leonfortese, vinta quattro a zero dagli agrigentini, dove comunque è stato sostituito da Maraucci che ha mostrato grande condizione e personalità. Domenica i biancoazzurri hanno l'opportunità di superare in classifica la capolista Torrecuso (sopra di un punto) perché i campani dovrebbero giocare tre giorni dopo visto che la Tiger Brolo, avversaria di giornata nel prossimo turno, ha due giocatori impegnati nella rappresentativa Juniores del torneo di Viareggio.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook