VERSO LE ELEZIONI

Il «Megafono» insiste per le primarie a Ribera

di
In una nota del consigliere comunale Benedetto Vassallo viene ricordato che era stato assunto un impegno da parte del segretario del Pd

RIBERA. Il ”Megafono-Lista Crocetta”, che nella ”città delle arance” è rappresentata in consiglio comunale dall’unico consigliere Benedetto Vassallo, che viene dato come probabile candidato sindaco per i ”crocettiani”, insiste perchè si facciano le primarie di coalizione tra le forze ”alternative” all’attuale maggioranza politico-amministrativa che guida il comune e che è rappresentata dal sindaco Carmelo Pace. L’iniziativa del consigliere del ”Megafono”, supportata dal responsabile provinciale del movimento Gaetano Montalbano, arriva a poca distanza dalla decisione adottata dalla segreteria de dal comitato driettivo del pd riberese di porre la candidatura a sindaco del proprio segretario di sezione avvocato Tornambè.

"Apprendiamo dalla stampa - osserva a proposito il consigliere del ”Megafono” - della scelta del Pd di proporre l'vvocato Nino Tornambe' quale candidato sindaco alle elezioni amministrative che si svolgeranno in primavera. Auspichiamo che, in tempi brevi, il Pd convochi il tavolo delle forze politiche alternative all'amministrazione Pace, al fine di verificare se tale proposta, o altre che dovessero emergere a quel tavolo, risultino condivise unanimemente. Se così non dovesse essere "Il Megafono" chiederà' che, senza ulteriori indugi, vengano indette le primarie di coalizione con l'unico scopo di giungere compatti con un candidato sindaco scelto dai cittadini, e non dalle segreterie dei partiti, alle amministrative del 2015”.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook