INTIMIDAZIONE

Naro, molotov contro l’abitazione del sindaco

di
L’episodio si è verificato alle 19 di ieri. Due uomini, arrivati a piedi, hanno lanciato la bomba rudimentale contro il portone di ingresso

NARO. Gravissima intimidazione al sindaco di Naro. Alle 19 di ieri due malviventi sono arrivati, a piedi, davanti l’abitazione di Lillo Cremona, in via Piave. Una volta sul posto hanno lanciato una bottiglia molotov contro la casa. La bomba rudimentale è esplosa, danneggiando il portone d’ingresso dell’abitazione, per fortuna senza ferire nessuno. Il sindaco era in casa, considerato che attendeva i componenti la sua giunta per una riunione, ed udendo il boato provenire dalla strada si è affacciato al balcone, rendendosi subito conto dell’accaduto. Pochi minuti dopo sono arrivati gli assessori di Naro che, malgrado fossero scioccati per l’episodio, si sono stretti immediatamente attorno a Lillo Cremona ed alla sua famiglia, in un abbraccio solidale.

Scattato l’allarme sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione cittadina, coordinati dal capitano Marco Currao che guida la compagnia dell’Arma di Licata. Da Licata sono giunti, successivamente, i militari della scientifica per i rilievi di rito. Sono stati prelevati i resti della bomba molotov e già oggi verranno esaminati per scoprire che materiale è stato utilizzato per confezionarla. Indagini a tutto campo nel tentativo di scoprire gli autori del gravissimo gesto ed individuarne il movente.Lillo Cremona è stato eletto sindaco, alla guida di un movimento civico, all’inizio della scorsa estate. Poco più di un mese fa ha conferito, nel corso di una cerimonia solenne tenuta nell’aula consiliare del Comune, la cittadinanza onoraria di Naro a due magistrati: Ignazio Fonzo, procuratore aggiunto di Agrigento, e Luigi Patronaggio, pm alla procura di Palermo.

 
ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X