GIALLO AD AGRIGENTO

Licata, cadavere trovato in una casa abbandonata: forse di un giovane scomparso

Lo scorso 2 gennaio era scomparso da Licata Angelo Truisi, 22 anni, fabbro. Il tempo trascorso sarebbe compatibile con la decomposizione della salma rinvenuta oggi, ma non ci sono ancora certezze

LICATA. Il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato in una casa abbandonata di contrada Nicolizia, a pochi passi dal mare, a Licata. Sul posto è arrivato il pm di Agrigento Salvatore Vella. Lo scorso 2 gennaio era scomparso da Licata Angelo Truisi, 22 anni, fabbro.

Il tempo trascorso sarebbe compatibile con la decomposizione della salma rinvenuta oggi, ma non ci sono ancora certezze. I carabinieri, i primi a giungere sul posto, hanno rilevato che a terra c'era sangue. Sembra verosimile pertanto che l'uomo ritrovato cadavere sia stato ucciso. Le indagini su Truisi sono seguite dalla polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X