VERSO LE ELEZIONI

Bennici candidato sindaco a Licata, l’Ncd è diviso

di
Il leader locale del Nuovo centrodestra: «Una presa di posizione inattesa, ma vado avanti. A giorni l’annuncio di Alfano»

LICATA. Nuovo colpo di scena in vista del voto per le amministrative. Angelo Bennici, dipendente comunale e già consigliere provinciale, conferma la decisione di candidarsi a sindaco per il Nuovo centro destra, ma il suo partito si spacca. “Il circolo Ncd “Insieme per Licata” – si legge in una nota diffusa ieri dal presidente Paolo Pendolino - contestando le posizioni espresse dal capogruppo consiliare del partito, ribadisce la propria appartenenza all’Ncd ed annuncia che si costituirà in lista civica per le prossime amministrative, con l’obiettivo di fare politica nell’interesse esclusivo della nostra città, portando avanti il principio della condivisione e continuità per quello che di positivo ha saputo dare il partito nella precedente amministrazione”. Il circolo ha spiegato le ragioni della scelta. “Il capogruppo Giuseppe Giarratana – scrive ancora Pendolino – ha annunciato che Angelo Bennici sarà indubbiamente il candidato sindaco per il Ncd ed il partito è proteso a cercare l’alleanza con il Pd, secondo le indicazioni della segreteria nazionale. L’intera assemblea tutta si dichiara estranea a tali dichiarazioni. Poiché il circolo “Insieme per Licata” ha sposato in pieno i principi su cui si fonda l’Ncd, ovvero il diritto alla democrazia, il dare ad ognuno la possibilità di esprimere le proprie idee e di fare scelte assolutamente condivise, superando il protagonismo personale e le imposizioni, prendiamo le distanze, considerato anche che Angelo Bennici non è stato mai indicato candidato a sindaco dall’assemblea del nostro circolo. Inoltre le indicazioni della segreteria nazionale sono quelle di cercare, in sede locale e non, di ricompattare le forze di centro destra”.

Piccata la replica di Angelo Bennici. “Ognuno – ha commentato il candidato a sindaco – è libero di fare le scelte che ritiene più opportune, ma senza tema di smentita posso affermare che l’intero partito sostiene la mia posizione. Certo, sono rammaricato per la scelta del circolo “Insieme per Licata”, che francamente non mi aspettavo. Fino a ieri nulla lascia presagire una simile presa di posizione. In ogni caso se qualcuno pensa che in questo modo mi convincerà a farmi da parte, si sbaglia di grosso. Riaffermo la mia volontà di candidarmi alla guida della città. Nei prossimi giorni sarà il nostro leader nazionale, il Ministro degli Interni Angelino Alfano, ad annunciare la mia candidatura a sindaco. Perciò nessuno si faccia illusioni”. Bennici, malgrado la fronda interna, sarà dunque della partita. Diventano quattro, quindi, i candidati a sindaco: Angelo Biondi di “Riprendiamo il cammino”, Giuseppe Ripellino che sarà sostenuto tra tre civiche, Tiziana Alesci per il Pd ed Angelo Bennici per il Nuovo centro destra.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X