RIAPRE SICULIANA

Rifiuti, si va verso la fine dell'emergenza ad Agrigento

di
La discarica di Siculiana, del Gruppo Catanzaro, ha superato il collaudo tecnico dopo i lavori di ampliamento al primo lotto della quarta vasca di contenimento

AGRIGENTO. Oggi, ultimo giorno di conferimento nella discarica di Catania per le imprese che si occupano della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti nei 24 comuni di Gesa e Dedalo, compreso il capoluogo. L’ordinanza del presidente della Regione Crocetta che disponeva l’utilizzo della discarica di Grotta San Giorgio gestita dalla Sicula Trasporti, fissa in oggi la data ultima per il conferimento di questi comuni. Da domani, o al massimo martedì prossimo, la discarica di Siculiana gestita dal Gruppo Catanzaro, dovrebbe riaprire i battenti facendo tornare alla normalità tutto il comparto. Venerdì scorso,com’è noto, ha avuto un esito favorevole il collaudo del aprimo lotto della quarta vasca di contenimento rifiuti dell’impianto di contrada Matarano chiusa ormai da un mesetto circa. I tecnici della regione hanno presentato una relazione al Dipartimento rifiuti che deve adesso dare il via libera definitivo alla riapertura dell’impianto.

Intanto oggi, gli autocompattatori, di Iseda, Sap e Icoen continueranno a fare la spola da e per Catania per provare a svuotare più contenitori possibili in modo che se anche domani non si dovesse raccogliere, la situazione non sarebbe particolarmente grave.  In questo mese di disagi, non ci sono state proteste da parte di nessuno, i sindacati non hanno avuto nulla da dire, neppure a livello propositivo per il futuro e i cittadini, in barba alle ordinanze, hanno continuato a disparsi della propria spazzatura come meglio gli è sembrato. I cassonetti, nonostante si sapesse che la raccolta veniva effettuata due volte a settimana, sono spesso stati riempiti oltre che di rifiuti «normai», di armadi dismessi, materassi, sedie e mobilia di varia provenienza.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X