PIANETA GIUSTIZIA

Tribunale di Agrigento, sono arrivati altri tre magistrati

di
Ieri cerimonia d’insediamento, erano presenti il presidente del tribunale Luigi D’Angelo, il procuratore Renato Di Natale e l’aggiunto Ignazio Fonzo

AGRIGENTO. Due nuovi pm e un magistrato al settore giudicante: Procura della Repubblica e tribunale rafforzano i loro organici con tre giovani colleghi di prima nomina, da ieri in servizio al palazzo di giustizia di via Mazzini. In realtà si tratta di un solo magistrato per parte perché uno dei due pubblici ministeri assegnati al tribunale di Agrigento - Vincenzo Amico, 31 anni, di Santo Stefano di Quisquina - di recente ha superato il concorso per notaio e ha già annunciato che lascerà la toga nelle prossime settimane per intraprendere questa esperienza professionale. L’altra collega, invece, è la romana Simona Faga, 33 anni, di Roma, che ha terminato il tirocinio al tribunale della capitale.

Arriva, invece, da Palermo il giudice Giorgia Marcatajo, 37 anni, destinata al settore civile e in particolare alla sezione lavoro. Anche lei, come i due magistrati della Procura, è al primo incarico e arriva dal tribunale di Palermo dove ha svolto il tirocinio con varie mansioni. Per salutare i nuovi magistrati, ieri mattina, sono scesi dai loro uffici il presidente del tribunale Luigi D’Angelo, il procuratore Renato Di Natale e l’aggiunto Ignazio Fonzo. Alla breve cerimonia hanno preso parte anche i pm Santo Fornasier, Carlo Cinque e Alessandro Macaluso. Il verbale che sancisce formalmente il nuovo incarico è stato sottoscritto davanti al collegio di giudici della seconda sezione penale presieduto da Luisa Turco con a latere Francesco Paolo Pizzo e Francesco Gallegra.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X