COMUNE

Favara, due asili nido a rischio chiusura

di
Manca l’«impegno di spesa». Si teme anche per la possibile perdita di 26 posti di lavoro tra personale educativo e ausiliario delle strutture

FAVARA. Esplode la polemica sui due asili nido comunali che accolgono 100 bambini, di cui 64 divezzi e 36 lattanti, gestiti da due cooperative sociali. Ad alimentarla il presidente del consiglio Leonardo Pitruzzella e il capogruppo del Nuovo Centrodestra Mariella Vella i quali attaccano il sindaco e la giunta per non avere impegnato la spesa per mantenere in vita anche nel 2015 le due strutture che, senza un'inversione di rotta, rischiano la chiusura con la conseguente perdita del lavoro di 26 soggetti tra personale educativo e ausiliario.

"Ancora una voltaassistiamo a un fatto grave -dice Vella- ovvero alla mancata proroga della convenzione per il servizio degli asili nido. Non sappiamo se si tratta di negligente ritardo e, in questo caso, sarebbe grave per un'amministrazione comunale non saper predisporre neppure gli atti necessari per il regolare svolgimento dei servizi, o di un atto prettamente politico volto alla cancellazione degli asili piuttosto che al mantenimento dei posti di lavoro". Anche Pitruzzella aveva stigmatizzato i comportamenti dell'esecutivo che, dopo avere presentato il bilancio, nell'ultimo giorno del 2014, non avrebbe dato seguito agli ulteriori atti. Sulla questione non resta in silenzio il sindaco Rosario Manganella che invita a non strumentalizzare la vicenda.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X