POLIZIA

Licata, in due rapinano l’Eurospin di via Palma

di
I malviventi, che hanno agito armati e con il volto coperto, hanno portato via ottocento euro

LICATA. Potrebbero essere del luogo gli autori della rapina messa a segno sabato sera, poco prima della chiusura, nel supermercato Eurospin di Licata, nella periferia cittadina. Poco prima delle 20, secondo la ricostruzione degli agenti del commissariato di polizia che operano coordinati dal vice questore Cesare Castelli, in due si sono presentati alle casse del supermercato. Entrambi avevano il volto coperto da passamontagna, ed erano armati. Uno impugnava una pistola, l’altro un coltello.

Tutto è durato pochi istanti. I rapinatori si sono avvicinati ai cassieri e, minacciandoli con la pistola ed il coltello, gli hanno intimato di consegnargli l’incasso. I due dipendenti del supermercato non hanno potuto fare altro che obbedire. Hanno aperto le casse e consegnato ai malviventi ciò che vi era contenuto. Il bottino per i banditi, secondo la prima ricostruzione degli investigatori che attende però di essere confermata da ulteriori accertamenti, sarebbe pari all’incirca ad ottocento euro. Ottenuto ciò che volevano i malviventi si sono dileguati. Secondo alcuni testimoni i due sarebbero saliti su di uno scooter che era stato parcheggiato in prossimità del supermercato.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X