INTIMIDAZIONE

Bomba carta sulla macchina di un precario a Favara

di
L’ordigno è esploso. Non si capiscono i motivi del gesto, indagano i carabinieri

FAVARA. Un'inquietante esplosione nella serata di mercoledì ha fatto sobbalzare gli abitanti del quartiere che fa da contorno a piazza Giarritella. Una bomba carta, che fa più rumore che danni, è deflagrata sopra un'autovettura posteggiata in via Cristoforo Colombo, angolo di via Soldato Moscato, alle spalle del supermercato Ard Discount. Ignoti avrebbero posizionato il rudimentale esplosivo sopra il cofano di una Fiat Croma di proprietà di un dipendente precario del Comune, noto per le sue battaglie sindacali a favore della categoria da anni in cerca di una stabilizzazione che non arriva. Avvertiti i carabinieri, sul posto sono intervenuti i militari in servizio presso la Tenenza di via Olanda che hanno chiuso la strada al transito veicolare in modo da dare alle unità specializzate inviate dal Comando provinciale di Agrigento di eseguire tutti i rilievi necessari.

Piazza Giarritella, una volta sede del mercato del venerdì, da alcuni mesi è teatro di una preoccupante escalation di attentati incendiari e dinamitardi. Alcuni mezzi e un magazzino sono stati passati per le fiamme. Roghi, ovviamente, non sprigionatisi accidentalmente. L'ordigno esploso nella serata di mercoledì è tutto da interpretare con gli inquirenti che cercano di centellinare le notizie al fine di non compromettere l'esito delle indagini. L'uomo che è stato destinatario del fatto intimidatorio, sposato e padre di figli, viene descritto come persona mite molto impegnata nel lavoro che presta al Comune, sebbene nelle forme precarie e a part time, e nelle attività sindacali volte a dare dignità alle centinaia di ex lsu su cui ogni anno pende la spada del licenziamento.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X