MORTA UN ANNO FA

Agrigento, Chiara ricordata da parenti e tanti amici

di
Erano in tanti i ragazzi e le persone adulte che hanno voluto rendere omaggio alla memoria di questa solare giovane

AGRIGENTO. Ad un anno esatto da quel funesto 30 dicembre 2013, alle 18,15, con un freddo polare, gli amici hanno voluto ricordare la tragedia di Chiara La Mendola la sfortunata giovane morta in seguito ad un incidente stradale. L’hanno voluta ricordare così com’era, una ragazza semplice, amante della vita, socievole pronta ad aiutare l’altro nel momento del bisogno. Commossi, la mamma Marilena Gelmini, il papà Calogero La Mendola ed i due fratelli Marco ed Ignazio.

Un nutrito stuolo di giovani ha voluto ricordare a quanti transitano in via Cavaleri Magazzeni, nel lungo rettifilo che costeggia la chiesa di San Gregorio, che lì, in quel maledetto punto, è stata recisa da una cattiva amministrazione, la vita di una giovane. Una lapide, una semplice lastra di marmo bianco con la foto di Chiara sorridente ed uno sguardo aperto. Erano in tanti i ragazzi e le persone adulte che hanno voluto rendere omaggio alla memoria di questa solare giovane, come la ricordano gli amici.Con i genitori di Chiara c’era l’avv. Giuseppe Arnone che assiste la famiglia nel procedimento giudiziario contro il Comune di Agrigento che non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook