EVENTI

Nel presepe vivente Montaperto ripropone la natività

Nei primi tre giorni, nonostante il clima rigido, numerosi sono stati i gruppi di visitatori provenienti da Palermo, Catania ed Enna

MONTAPERTO. Domani il presepe di Montaperto riapre i battenti. Poi tornerà fruibile nei giorni 3-4-6 gennaio. Nei primi tre giorni, nonostante il clima rigido, numerosi sono stati i gruppi di visitatori provenienti da Palermo, Catania ed Enna.

Gli scorci del percorso del presepe hanno preso vita non soltanto grazie ai figuranti degli antichi mestieri, alle donne che preparano ogni ben di Dio, agli attori del “Piccolo teatro città di Agrigento” che hanno offerto momenti di riflessione, ma grazie soprattutto all’interazione dei visitatori dei bambini. Il “presepe di Montaperto” ha inoltre, nei giorni scorsi, aperto gratuitamente le porte alle associazioni di volontariato, dando così la possibilità, a ragazzi extracomunitari e disabili di apprezzare le meraviglie del borgo di Montaperto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X