LAVORO

Agrigento, tre delibere diverse per poter stabilizzare i precari

di
Nuovo incontro operativo dei sindaci

AGRIGENTO. Continua la mobilitazione dei sindaci dei comuni dell'agrigentino in favore della proroga dei contratti ai precari. Nei giorni scorsi, nell'aula consiliare del Comune di Racalmuto si è tenuto un incontro operativo indetto dal sindaco Emilio Messana.

«Si aspetta - spiega - che l'Ars completi il percorso normativo e per coordinare i diversi comuni in questo delicato passaggio, è stato chiesto a Leonardo Misuraca di predisporre tre schemi di delibere che contemplano la prosecuzione dei contratti negli enti sani, in quelli in pre dissesto e negli enti in dissesto. Soprattutto per questi ultimi sarebbe necessario dare certezza all'erogazione del contributo regionale, senza attendere la certificazione dello squilibrio finanziario, desumibile, nei fatti, dalla condizione di enti in pre o in dissesto finanziario. In tal modo potrebbero procedere alla proroga ponendo l'onere economico esclusivamente a carico del fondo regionale di riequilibrio, senza aumentare le spese del personale».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook