L'EMERGENZA

Guasto alla condotta, Natale senz'acqua per 4 comuni dell'Agrigentino

di
Un video illustra un notevole sperpero: un grande lago in contrada “Ruggialia” nella zona di Muxariello. Autobotti per venire incontro alle popolazioni

RACALMUTO. Sarà un Natale senza acqua per gli abitanti dei comuni di Grotte, Castrofilippo, Racalmuto e Naro in quanto sono gli unici centri della provincia che sono serviti esclusivamente dalla condotta adduttrice gestita dal Consorzio “Tre Sorgenti”. Questa la drammatica situazione illustrata ieri mattina dai vertici di Girgenti acque nel corso di una conferenza stampa iniziata con la proiezione di uno sconvolgente video. Si tratta di riprese operate nella falla principale della condotta del “Tre Sorgenti”, dalla quale fuoriescono almeno 50 litri al secondo e che ha formato un grande lago in contrada “Ruggialia” nella zona di Muxariello e col passare delle settimane questa si è così ingrandita tanto da formare kanion profondo quasi un metro. «La frana nel terreno, che ha formato un fiumiciattolo (ampiamente visibile nel filmato; n.d.r.) – ha detto il direttore generale di Girgenti acque, Giandomenico Ponzo – è causata da questa falla che nelle settimane successive si è sempre più ingrandita fino a raggiungere le dimensioni che sono ben visibili. E’ un vero disastro, con la gravissima carenza di acqua che abbiamo, far perdere questi quantitativi per assoluta inerzia». La situazione su questa condotta è ancora più grave in quanto i tecnici e gli operai della società agrigentina oltre ad aver individuato la falla principale e realizzato il filmato, hanno potuto accertare ben altre quattro rotture, oggi di minore entità ma se trascurate possono ingrandirsi e sversare nel terreno l’acqua causando ancora disagi nella popolazione.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook