SINDACATI

Vertenza Italcementi e disoccupazione, ad Agrigento sciopero in piazza contro la crisi

di

AGRIGENTO. I precari, il dramma occupazione e le vertenze aperte sull'Italcementi, sulle Terme, sui Forestali e sulla formazione professionale. Sciopero generale, oggi, - a partire dalle 9 - anche ad Agrigento, in piazza Cavour. Sciopero proclamato dalla Cgil e dalla Uil. Lo slogan scelto dalle due confederazioni è: "Così non va!", per esprimere contrarietà alle scelte del Governo e sostenere le proposte sindacali in merito alla riforma della pubblica amministrazione, Jobs act, legge di stabilità e politica economica.

Tutti in piazza, dunque, oggi, anche ad Agrigento. Lavoratori pubblici e privati per l'intera giornata si asterranno dall'impiego e manifesteranno. "Chiediamo al Governo - scrivono le sigle sindacali - di cambiare realmente il verso delle politiche "inefficaci" e "sbagliate", un cambiamento che possa così finalmente contrastare il lavoro debole e precario, cancellare le iniquità della legge Fornero sulle pensioni, tutelare i lavoratori ingiustamente licenziati".

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X