SERIE D

Arrivi e partenze, rivoluzione per l’Akragas

di

AGRIGENTO. Astarita e Conti sono già andati via. Lo stesso faranno a breve Assenzio, Chiaria e Aprile. Il mercato dell'Akragas inizia subito con dei movimenti in uscita. «Per ogni partenza - spiega il direttore sportivo Ernesto Russello - ci sarà un arrivo. Il nostro obiettivo sarà quello di mantenere un organico completo in ogni ruolo per conquistare l'obiettivo che ci siamo posti, vale a dire vincere il campionato. Se qualcuno ci chiede di andare altrove per avere più spazio per giocare dobbiamo accontentarlo, non possiamo trattenere nessuno controvoglia. Chi indossa la maglia dell'Akragas lo deve fare con enormi motivazioni». Da oggi e fino al 17 dicembre per Russello e per il general manager Antonello Laneri - i due uomini della dirigenza che curano il mercato - si preannuncia un superlavoro. La prima scadenza sull'agenda è l'acquisto di un difensore centrale.

«Astarita è andato via, - conferma il diesse - e quindi dobbiamo sostituirlo per completare il reparto. Abbiamo alcune idee e le stiamo sviluppando, nei prossimi giorni potremmo concludere la prima trattativa ma non abbiamo fretta». Potrebbero esserci tempi più lunghi per le altre operazioni. Per il centrocampo non sembra esserci fretta. Il sovraffollamento di uomini nel reparto si è accentuato con l'avvento in panchina di Vincenzo Feola che ne schiera solo due con quattro attaccanti davanti.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X