DISTRETTO

Piano di zona, a Canicattì arriva il «via libera» ai progetti

di

CANICATTI'. È stato approvato nel corso dell’ultima riunione del comitato dei sindaci dei comuni facenti parte del Distretto Socio–Sanitario D3 il Piano di Zona relativo al triennio 2013–2015. Il documento, che riporta gli interventi di carattere sociale che saranno realizzati nei sette comuni del Distretto Socio–Sanitario D3, era stato già passato al vaglio una prima volta dai rappresentanti dei comuni ed inviato per una prima valutazione all’assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali.

Lo stesso però aveva sollevato una serie di osservazioni di carattere contenutistico e procedurale, emerse nella fase istruttoria del Piano di Zona, finalizzate a renderlo conforme alle direttive regionali per la successiva analisi da parte del Nucleo di Valutazione. Nel corso della seduta, guidata dall’assessore comunale ai Servizi Sociali del comune Davide Gentile, in qualità di rappresentante dell’ente capofila del Distretto–Socio Sanitario D3, l’ufficio Piano ha apportato le modifiche previste ed ha rimodulato il documento che prevedrà, in particolare, la realizzazione di progetti in tre diverse linee di intervento.

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X