RIFIUTI

Assemblea «Aro» Canicattì-Camastra, Corbo è il presidente

di

CANICATTI'. Procede spedita l'azione del nuovo Aro Rifiuti «Canicattì - Camastra» che sarà chiamato a gestire il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti nei due comuni almeno per i prossimi dieci anni. Dopo la firma sulla convenzione costitutiva del nuovo organismo, avvenuta martedì mattina, ieri si è riunita presso la sala Giunta del comune l'Assemblea composta dai sindaci di Canicattì, Vincenzo Corbo e Camastra, Angelo Cascia. Alla riunione ha preso parte anche il Segretario Generale del comune di Canicattì, Domenico Tuttolomondo.

Nel corso dell'incontro, come previsto nella convenzione sottoscritta martedì, si è proceduto all'elezione del presidente della stessa assemblea dell'Aro. La scelta è ricaduta sul sindaco Vincenzo Corbo e conseguentemente a questa elezioni il comune di Canicattì è stato scelto come ente capofila dell'Aro «Canicattì - Camastra», organismo che avrà il compito di garantire il coordinamento, l'attuazione e lo svolgimento associato dei compiti e delle attività connesse all'organizzazione ed all'affidamento del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solido urbani e di tutti i servizi annessi.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X