AMBIENTE

Favara, ressa in piazza per la distribuzione delle pattumiere antirandagismo

di
Ieri mattina sono intervenuti i vigili per riportare la calma. Rinviato l’inizio del servizio di raccolta differenziata che sarebbe dovuto partire lunedì

FAVARA. Sono dovuti intervenire i vigili urbani ieri mattina perché si desse inizio alla distribuzione delle pattumiere antirandagismo, realizzate in maniera tale che i cani non possano aprirle, che dovranno essere utilizzate per la raccolta differenziata la cui data, in un primo momento fissata al 17 novembre (lunedì prossimo) è stata proprio ieri differita dall’amministrazione comunale alla settimana successiva. In piazza Giarritella, davanti ai magazzini comunali in cui sono accatastati i 13 mila contenitori che le ditte che gestiscono l’appalto della raccolta e smaltimento dei rifiuti hanno acquistato, si era accalcata una folla di utenti che manifestava disagio e insofferenza per la lentezza con cui procedono le operazioni di assegnazione visto che bisogna acquisire copia del documento di riconoscimento, del codice fiscale e di una delega nel caso in cui si presenti a ritirare la pattumiera un soggetto diverso da quello che risulta agli atti del Comune.

Dei 13 mila potenziali utenti, dal 30 ottobre scorso, data in cui è iniziata la distribuzione, solo 4 mila hanno ricevuto il contenitore. Ecco allora la decisione, presa ieri mattina, di procrastinare di un’altra settimana le operazioni di consegna. Per dissipare tutti i dubbi sul nuovo servizio di raccolta dell’immondizia, questa mattina alle 12.30, presso la sede comunale di piazza Cavour, è in programma una conferenza stampa dell'assessore all’Ambiente Enzo Agrò.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X