SOLIDARIETA'

Sciacca, in crisi le strutture che aiutano i poveri

di
Scarseggiano i prodotti al market della Caritas di contrada Perriera. E anche la mensa lancia l’Sos

SCIACCA. La Caritas parrocchiale della contrada Perriera di Sciacca non riesce più a fronteggiare le esigenze di generi alimentari di un solo quartiere della città. Sono ben 250 le famiglie che, ogni settimana, ricevono la fornitura di alcuni prodotti, in particolare pasta, latte, formaggi, confetture. «Assistiamo 600 persone - dice Luciano Sciortino, coordinatore del Market della Solidarietà - ma adesso i prodotti scarseggiano e nei prossimi mesi non sarà facile fronteggiare le richieste che sono in continuo aumento».

Nella parrocchia della Perriera, dove ha sede il Market della Solidarietà, operano i volontari della Caritas, dell’associazione Orizzonti onlus e della San Vincenzo. I prodotti arrivano dall’Agea, l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura, ma fino ad oggi notevole è stato anche il contributo di molti saccensi, che hanno sostenuto l’iniziativa, integrando le forniture di generi alimentari. Ogni seconda domenica del mese, al termine delle messe, i fedeli lasciano generi alimentari per la gente del quartiere che non può acquistarli.
ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X