SERIE D

Vella: «Un mese per meritare la maglia Akragas»

di

AGRIGENTO. «Ci sono quattro domeniche prima della finestra di mercato, il cambio di allenatore c’è stato. Vuol dire che adesso spetta ai giocatori dimostrare che valgono questa maglia, hanno un mese di tempo per meritare l’Akragas». Il vice presidente Angelo Vella, dopo il deludente pareggio casalingo di domenica contro il Roccella, non usa mezzi termini per esprimere la delusione. «Prima era facile dire che era colpa dell’allenatore che non aveva esperienza a questi livelli, adesso che abbiamo preso un vincente di assoluto valore non ci sono più scuse. I giocatori devono dimostrare che meritano la maglia dell’Akragas. Non serve a nulla - aggiunge Vella - avere otto palle gol e poi subire una rete dagli avversari. La società pretende dalla squadra, a partire dalla sfida di domenica, una prestazione del tutto diversa. I bonus sono finiti per tutti e chi non se la sente non deve fare altro che dirlo».

Parole dure ma probabilmente necessarie dopo la prestazione di domenica. La squadra ha prodotto un’infinità di occasioni da rete contro la neopromossa ma è mancata la cattiveria e la lucidità che servono per vincere le gare. «Mi accontenterei anche di vincere con una sola occasione, - prosegue il dirigente - il problema è nell’atteggiamento e nella determinazione. Una squadra che ha raccolto tre pareggi casalinghi vuol dire che deve ritrovare un’altra voglia».

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X