POLIZIA

Agrigento, furto a colpi di mazza in un distributore di benzina

di
Nuova razzia in pochi giorni ai danni dei titolari delle aree di servizio

AGRIGENTO. A colpi di mazza sfondano le vetrate del bar-punto di ristoro del distributore di carburante "Erg", lungo la strada statale 640, nei pressi di contrada Petrusa ad Agrigento. Indisturbati, durante la notte fra lunedì e ieri, riescono a mettere a segno una maxi razzia portando via stecche di sigarette, gratta e vinci, marche da bollo e quant'altro di valore hanno trovato. Il danno, anche se ingente, non è stato ancora quantificato. Un furto che sembra avere la stessa "mano" di quello compiuto lunedì scorso - dunque ad una settimana precisa di distanza - ai danni del bar ed edicola della stazione di servizio "Esso", sempre lungo la statale 640 ma in territorio di Racalmuto.

Anche in quel caso - dopo che gli ignoti malviventi sfondarono la vetrata della stazione di servizio con una autovettura - portarono via marche da bollo, due scatoli di stecche di sigarette, gratta e vinci e qualche centinaio di euro lasciati in cassa. Mentre delle indagini sul colpo messo a segno alla "Esso" di Racalmuto si stanno occupando i carabinieri, di quello realizzato alla Erg di contrada Petrusa si stanno occupando i poliziotti della sezione "Volanti" di Agrigento. Gli agenti hanno effettuato il sopralluogo di rito, appurato come i malviventi siano riusciti a farsi largo all'interno della stazione di servizio e sentito proprietari e dipendenti.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X