LA TRAGEDIA UN MESE FA

Aragona ricorda
gli «angeli delle Maccalube»

di
Ad un mese meno un giorno dalla tragedia che ha ucciso gli "angeli delle Macalube" domenica pomeriggio, Aragona ricorderà i fratellini Laura e Carmelo Mulone, di 7 e 9 anni.

ARAGONA. Ad un mese meno un giorno dalla tragedia che ha ucciso gli "angeli delle Macalube" domenica pomeriggio, Aragona ricorderà i fratellini Laura e Carmelo Mulone, di 7 e 9 anni. I bambini sono rimasti vittime dello scoppio e ribaltamento - verificatosi il 27 settembre - di un vulcanello. Il Comune, con in testa il sindaco Salvatore Parello, il comitato “Io genitore” e l’istituto comprensivo “Luigi Capuana” hanno organizzato una marcia silenziosa per le vie principali del centro. Il concentramento si terrà, alle ore 17, dinanzi il municipio in via Roma.

All’iniziativa parteciperanno anche i compagni di scuola di Laura e Carmelo. Saranno presenti gli assessori comunali Lia Gaziano, Giuseppe Attardo, Salvatore Rotolo e Duccio Cipolla, il presidente del consiglio comunale Biagio Bellanca, e tutti i consiglieri di Aragona. Il corteo raggiungerà la chiesa Madre di Aragona dove, in piazza Matrice, vi sarà un momento commemorativo con il lancio di tantissimi palloncini colorati in aria da parte dei bambini della scuola “Capuana”, istituto frequentato da Laura e Carmelo Mulone. A seguire l’arciprete, don Giuseppe Veneziano, celebrerà una messa in suffragio delle due giovani vittime della riserva delle Macalube.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook