SICUREZZA STRADALE

Agrigento, calato il numero di incidenti nel capoluogo

AGRIGENTO. "I dati sono confortanti. Dal 2010 gli incidenti in ambito urbano sono andati in diminuzione. Quelli rilevati dalla polizia municipale sono stati 400 nel 2010 e di questi 260 con feriti. Poi sono diminuiti a 300 nel 2011, a 258 nel 2013 e sempre con meno feriti". Questi dati, che testimoniano un miglioramento della situazione, ad Agrigento, per quanto riguarda la sicurezza stradale, sono stati riferiti, ieri mattina, durante la trasmissione Ditelo a Rgs, dal comandante della Polizia municipale, Cosimo Antonica. L'ex comandante della compagnia dei carabinieri di Sciacca ha aggiunto che tutto questo è "frutto dell'aumento dei presidi esterni. La nostra filosofia - ha aggiunto Antonica - è quella di essere presenti, con tutti gli operatori, la mattina, prima di arrivare in ufficio, a presidiare i punti critici o davanti le scuole. Poi si arriva in ufficio. Tutto il corpo della Polizia municipale - continuato Antonica - è così impegnato nell'attività di prevenzione". Antonica aveva già tracciato un bilancio, nei giorni scorsi, dell'attività svolta durante il periodo estivo nella frazione di San Leone. L'attività è stata finalizzata anche al contrasto di un'illegalità diffusa, amplificato dalla notevole presenza di venditori itineranti, quasi tutti extracomunitari, che occupano per intero il tratto di suolo pubblico del lungomare. E in questa direzione la Polizia municipale ha rafforzato i servizi di controllo attuando un piano strategico articolato, con pattugliamenti nelle fasce orarie 18/24 - 19/01. L'attività di vigilanza ha riguardato il contrasto dei fenomeni che incidono sulla sicurezza urbana, mediante servizi coordinati nei luoghi di aggregazione giovanile, la rilevazione di illeciti amministrativi e penali, l'intensificazione dell'attività di polizia annonaria, sia attraverso un adeguato rafforzamento delle attività di contrasto all'abusivismo commerciale, nonché delle verifiche di polizia amministrativa, l'effettuazione di controlli relativi all'inquinamento acustico e la vigilanza sulla vendita illegale di alcolici a minori.
Inoltre, è stato predisposto dal comando un rafforzamento dei servizi di prevenzione di fenomeni di degrado urbano, mediante idonei dispositivi di vigilanza in ore serali e notturne. Sono stati emessi 1.700 verbali nel mese di agosto per violazione divieto di transito nelle traverse di accesso alle Dune, per violazione accesso ztl a San Leone e via Atenea, per sosta in zona disco orario, sosta in doppia fila, sosta nello spazio riservato agli invalidi, sosta in spazi riservati ad altre categorie di utenti, sosta sui marciapiedi, sosta sugli attraversamenti pedonali, per uso del telefonino durante la guida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X